MONDO

 

 

 

 

Un mercato globale reale e virtuale

L'Aceto Balsamico di Modena IGP ha dei valori di export che superano il 90% ed è venduto in oltre 120 Paesi in tutto il mondo.

Ma il suo successo, soprattutto internazionale, ha contribuito al sorgere e al diffondersi del fenomeno della contraffazione, attraverso prodotti che imitano o evocano il “balsamico”, producendo un danno per i produttori e confusione tra i consumatori.

Scopri come sapere se è quello vero!

Numeri e dati


Oltre 400 milioni di euro/anno fatturato alla produzione
Oltre 600 milioni di euro/anno fatturato al consumo
Circa il 90% di prodotto è esportato
Oltre 120 Paesi del Mondo
Circa 70 produttori
Oltre 1000 operatori coinvolti nel settore
Oltre 200 milioni di bottiglie vendute l'anno

L'Aceto Balsamico di Modena IGP
è su google/madeinitaly.it

L'Aceto Balsamico di Modena è su Google Cultural Institute: una piattaforma che ospita 100 mostre digitali dedicate ad altrettante produzioni del made in Italy.

Un progetto che ha come promotori Unioncamere e Ministero dell'Agricoltura per allestire una serie di percorsi espositivi - in italiano ed inglese - per far conoscere ai navigatori della rete alcuni dei tanti prodotti della tradizione alimentare ed artigianale italiana.

Vai alla nostra pagina